Modalità di trasporto e consegna

Modalità di trasporto e consegna


1- La consegna dell'attrezzatura è da intendersi presso ARISCO ITALIA SRL o presso la destinazione indicata dal cliente nell'offerta e nella
conferma d'ordine. Nelle spedizione con corrieri convenzionati o altri trasportatori le merci ed i prodotti viaggiano con la responsabilità
totalmente a carico del cliente. Il cliente è tenuto a verificare l'integrità dei colli e la corrispondenza con le quantità indicate nel documento di accompagnamento.
La consegna della merce è sempre da intendersi al piano strada.Il facchinaggio NON è incluso.
In caso di aree non servite dai corrieri convenzionati, ARISCO ITALIA SRL si riserva il diritto di non effettuare tali spedizioni .

 

2-  ISTRUZIONI PER RITIRARE CORRETTAMENTE IL MATERIALE

AL RICEVIMENTO ED IN PRESENZA DEL TRASPORTATORE VERIFICARE:

      1- NUMERO DEI COLLI

      2- PRESENZA DEL PALLET DOVE INDICATO (inviamo sempre prima della spedizione la conferma con indicati: n° dei colli, peso ed eventuale pallet)

      3- INTEGRITA' DEI CARTONI (affinchè l'assicurazione paghi eventuali danni, deve essere espressamente indicato "CARTONE ROTTO". La dicitura "Riserva di controllo" non ha valore giuridico!!!)

      4- SE IL CARTONE E' ROTTO (unica clausola per ottenere il rimborso dall'assicurazione) OCCORRE APPORRE LA RISERVA SUL TAGLIANDINO DI RITIRO  MERCE INDICANDO CHIARAMENTE "PACCO ROTTO" E CONSERVARE UNA COPIA DA INVIARCI PER EMAIL TEMPESTIVAMENTE

 ATTENZIONE: LA RISERVA VA APPOSTA IN PRESENZA DEL PADRONCINO E NON DOPO (NON AVREBBE ALCUN VALORE DI LEGGE). Se il padroncino non consegna il tagliandino cartaceo ma fa firmare sul palmare dove viene apposta la RISERVA PACCO ROTTO, per poter avere un documento che attesti il reale ritiro con           "riserva pacco rotto".

      5- COMUNICARE AD ARISCO ITALIA SRL CON EMAIL LA CONTESTAZIONE IL GIORNO STESSO (a: ordiniariscoitalia@gmail.com), meglio se accompagnata da foto dell'imballo

 

 3- I termini di consegna sono dati solo a titolo indicativo, in particolare, ARISCO ITALIA SRL è esonerata dall'obbligo di consegna se per causa di
forza maggiore o di altri eventi viene impedita la produzione o la fornitura (Scioperi,periodi di ferie,allagamenti,terremoti,etc.)
Di conseguenza ARISCO ITALIA SRL accetta ogni ordinazione senza impegno della effettiva consegna e senza alcuna responsabilità per essa.
ARISCO ITALIA SRL si riserva il diritto di poter effettuare consegne frazionate, in tempi diversi, anche in relazione ad uno stesso ordine.

 

4- Il cliente rinuncia, alla possibilità di esigere da ARISCO ITALIA SRL il pagamento di penali, rimborsi o risarcimenti vari, in caso di mancata
o ritardata consegna del prodotto rispetto alle date indicate.

 

5- I resi di merce, dovranno essere autorizzati da ARISCO ITALIA SRL che li prenderà in carico solamente se saranno inviati in porto franco e alla condizione di poter verificare la validità o meno della contestazione prima di accettarli
definitivamente. Anche in caso di accettazione del reclamo, la responsabilità della ARISCO ITALIA SRL non eccede il valore della merce eventualmente fornita,
escludendo qualsiasi altro tipo di risarcimento a qualsiasi titolo esso venga preteso. Le sostituzioni dei prodotti verranno accettati solo previo invio del modulo RMA
(Autorizzazione al Rientro Merce) debitamente compilato e successiva autorizzazione dalla ARISCO ITALIA SRL all’invio della merce oggetto del reso.

 

Tempi di Consegna

Entro 7 giorni lavorativi per la merce in pronta consegna (conteggiati dalla data di evasione dell'ordine)

Entro 15 giorni lavorativi per la merce non disponibile a magazzino o da personalizzare (conteggiati dalla data di evasione dell'ordine)

Prima di procedere alla conferma d'ordine e quindi al successivo pagamento della merce, l'acquirente sarà contattato dal nostro servizio clienti per essere avvisato circa le effettive tempistiche di consegna dell'ordine effettuato sul nostro sito. 

NB: L'ordine si intende evaso soltando dopo aver ricevuto il saldo della merce 

Arisco Italia SRL non sarà ritenuta responsabile per ritardi di consegna non imputabili alla propria responsabilità o negligenza. In tali casi il committente rinuncia al diritto di recesso dall‘acquisto e all‘azione surrogatoria di richiesta di risarcimento danni.